Fiori di Bach per l'inizio della scuola

Oggi molti bambini hanno iniziato la scuola, e ogni inizio si  sa, ospita dentro di sé tante emozioni, alcune dai colori più accessi come la gioia di rivedere i compagni di classe ed altre dai colori più cupi, come il timore che può accompagnare l'ingresso in un ambiente del tutto nuovo fatto di volti e percorsi non familiari.  

 

E' tutto lecito, è tutto vero. Le nostre esperienze di vita sono imbevute di emozioni fin dalla più tenera età, non potrebbe essere altrimenti. Compito dei genitori di oggi è permettere che il figlio le possa sperimentare, tutte, senza tentare di esorcizzarle, senza far finta che non ci siano e soprattutto senza pensare che ci sia qualcosa di sbagliato in tutto ciò.

 

 

In questo articolo, sulla scia di ciò che ho sperimentato questa mattina accompagnando mia figlia nel suo primo giorno di terza elementare e respirando ciò che la classe, come è naturale che sia, si è apprestata a vivere nel suo ritrovarsi dopo la lunga pausa estiva, desidero condividere con voi quali Fiori di Bach possono esserci di aiuto per affrontare al meglio la ripresa scolastica.

 

Il sistema floreale scoperto da Dottor Bach è composto da 38 essenze, ognuna delle quali è in grado di interagire con una specifica “frequenza emozionale” non armonica, presente in un dato momento in ognuno di noi. Il principio cardine intorno al quale ruota la sua azione è quello di energia vibrazionale, principio che il Edward Bach aveva intuito il secolo scorso e che oggi è uno dei capisaldi della fisica quantistica.

 

Ma veniamo ai bambini.

 

Adattamento: uno dei fiori indispensabili per queste situazioni di passaggio che chiedono al bambino di allenare la propria capacità di adattamento verso le circostanze che è chiamato a vivere , è senza ombra di dubbio Walnut.

L'essenza, ricavata dal fiore del Noce, è infatti indicata in generale per tutti i bambini ,  proprio perché essi -per la loro natura tendenzialmente abitudinaria- possono facilmente venire intimoriti da avvenimenti e ambienti nuovi e sconosciuti. Pertanto in presenza di tutti quei passaggi che rimandano alla novità (inizio della scuola, nascita del fratellino, dentizione, spannolinamento, cambio di residenza etc) è bene ricordarsi di questa preziosa essenza.

 

Per lavorare invece sulla difficoltà a prendere sonno che spesso accompagna le notti che ruotano attorno all' ingresso a scuola, ci viene incontro Impatiens - Balsamina Ghiandolosa -; questa essenza floreale è indicata nei casi in cui la difficoltà ad addormentarsi è dovuta a quello stato di eccitazione che può accompagnare il rientro o l'inizio di una nuova avventura (eccitazione che può presentarsi non solo durante l'addormentamento ma anche all'interno della giornata). Il tutto può venire coadiuvato dall'azione di Vervain (Verbena) che aiuta  i bambini che si entusiasmano con estrema facilità e che li guida a utilizzare in modo più equilibrato le proprie riserve di energia.   Per una trattazione più approfondita del sonno dei più piccini con l'ausilio dei Fiori di Bach, ti rimando a questo articolo  (mio sito https://www.lavitadentro.com)

 

 

Nei casi in cui invece la difficoltà di addormentamento ha a che fare con la preoccupazione legata al rientro o con l' incertezza per la novità, è bene ricorrere a Mimulus, il fiore di Bach ricavato  dai fiori del Mimolo, indicato in generale per i bambini timidi, paurosi e sensibili che hanno paure concrete di varia origine e che le manifestano stando in disparte, piangendo spesso e mostrando grande apprensione ed emotività.

 

Se invece noti che il sonno di tuo figlio è disturbato da sogni angosciosi che lo portano a risvegliarsi con sensazioni di grande spavento, Aspen -il fiore del Pioppo Tremulo - verrà a darvi una mano.

 

Anche il mal di pancia spesso accompagna il bambino che si appresta a mettersi lo zaino in spalla per tornare a scuola o andarci per la prima volta. E non c'è da sorprendersi dato che stomaco ed intestino (il nostro secondo cervello) sono quelle aree del nostro corpo che rispondono maggiormente alle nostre emozioni, segnalandoci che qualcosa nel nostro ambiente affettivo-relazionale ci sta disturbando e sta risvegliando preoccupazioni relative al dover entrare in relazione con gli altri o al dover fare ciò che verrà richiesto di fare per esempio dalle maestre. E' consigliabile in questi casi ricorrere all'azione sinergica di Mimulus ed Aspen, essenze indicate per il trattamento del mal di pancia in tutte le persone con una forte emotività.

 

Nostalgia: un altro fiore che non può mancare in questo contesto di entrata nel nuovo è senza ombra di dubbio Honeysuckle, il fiore del Caprifoglio che lavora sul rimpianto e la nostalgia legate a ciò che c'è stato prima.. e che ora non c'è più. E come biasimare i nostri bambini che hanno ancora negli occhi e nel cuore i colori ed il sapore delle vacanze trascorse dai più insieme ai loro genitori, amici estivi e parenti?

 

Legame con la mamma: per il bambino che manifesta una grande sofferenza per il distacco dalla mamma, che vorrebbe tenerla tutto il tempo vicino a sé e che agisce con manifestazioni intense per richiamare su di sé l'attenzione dei genitori, dobbiamo rivolgerci ad Heather (Erica) il fiore che aiuta i piccoli a diventare progressivamente più autonomi e sereni, diminuendo la paura dell'abbandono e della solitudine. Ho affrontato il tema del distacco in questo articolo. (se vuoi ricevere i miei prossimi articoli (uno al mese) direttamente nella tua casella di posta elettronica iscriviti QUI alla mia newsletter)

 

Insicurezza: il connubio Larch (Larice) e Mimulus è invece indicato per il bambino che affronta la scuola con poca autostima  e scarsa fiducia in se stesso (Larch) e che per questo può di conseguenza manifestare fin dal primo giorno di scuola tutta quella serie di comportamenti di timidezza ed insicurezza, di timore del giudizio altrui caratteristici di Mimulus.

 

Svogliatezza: se il bambino invece si presenta molto svogliato, fa fatica ad alzarsi la mattina perché manca per completo o quasi, quella scintilla che parla del desiderio di andare a scuola, possiamo ricorrere ad Hornbeam, il fiore del Carpino, che presenta un'azione energetica che aiuta a combattere la svogliatezza ed il rifiuto, anche se bisognerebbe andare a indagare i motivi personali ed ambientali sottostanti tale atteggiamento, come del resto bisognerebbe fare per ogni forma di comportamento che può risvegliare una serie di domande nei genitori del bambino.

 

Rabbia: infine nei casi in cui il bambino presentasse cattivo umorerabbia o scatti collerici, è bene tenere in considerazione Holly (Agrifoglio, nell'immagine) e Cherry Plum (Ciliegio), due essenze che lavorano bene in sinergia su queste reazioni che a volte si presentano come un fiume in piena. Reazioni che in prima istanza vanno comprese dal mondo adulto per poi essere accompagnate ad assumere forme meno violente. Il genitore di oggi infatti è chiamato a svincolarsi da certi

condizionamenti che portiamo dentro di noi e che ci dicono che "rabbia è sinonimo di qualcosa che è meglio celare, non esprimere". ( in questo articolo ho parlato della rabbia). Così come è chiamato a comprendere che  l'elemento fuoco abita il bambino, più di ogni altro essere vivente, ed è un bene che lo abiti altrimenti da adulto il bambino a cui non è stato dato il permesso di vivere il suo fuoco, sarà una persona che non è capace ad esprimere i propri bisogni, ripiegata su se stessa. E dunque cambiamento di ottica in prima battuta, e poi trasformazione; queste emozioni che fluiscono con grande impeto possono essere infatti accompagnate verso un fluire più armonico, non solo grazie ad un ambiente familiare che sappia fungere da contenitore ma anche grazie all'uso dei rimedi che la Natura ha messo a nostra disposizione, come i Fiori di Bach.

 

Un caro saluto e buon inizio a tutti i bambini e ai loro genitori :-) 

Wilma

 

Wilma Riolo

Psicologa, Psicologa Perinatale e Ricercatrice Indipendente

https://www.lavitadentro.com

wilma.riolo@gmail.com

345-7955225

 

Se ti è piaciuto l'articolo aiutami a divulgarne i contenuti condividendolo su Facebook o su altri Social Media con gli appositi tasti che trovi proprio qui sotto, grazie!

 

Forse ti può interessare: Cosa è la PSICOLOGIA PERINATALE e come può venire in sostegno delle mamme nel periodo che va dalla ricerca di un figlio ai primi anni di vita del bambino? Te lo racconto in QUESTO VIDEO

 

 

 

 

Ricevo su appuntamento a Milano -zona Stazione Centrale-

345-7944225    wilma.riolo@gmail.com

 

Iscriviti QUI alla newsletter per ricevere i prossimi articoli direttamente nella tua casella di posta

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Featured Posts

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Recent Posts
Please reload

Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Classic

Wilma Riolo - Via Palanzone 7, 20156 Milano - P.IVA 09774140967 - CF RLIWMF78E59C523L