L'eco del senso di inferiorità nella maternità

Sarà madre e manca poco. Quel bambino che fino ad oggi ha nutrito la sua immaginazione, sta per concretizzarsi. Sta per poter osservare il suo sguardo, per la prima volta occhi negli occhi; è in procinto di poter sentire il profumo della sua pelle e vedere la forma delle sue manine.

Nell'immaginario collettivo questo è un momento di grande gioia per la futura mamma; tuttavia la realtà -grande maestra più di qualsivoglia principio, ci dimostra che non esiste solo questo scenario, né prima dell'arrivo del figlio né successivamente alla sua venuta.


Dal bambino desiderato al bambino reale” è a tutti gli effetti una vera e propria fase di transizione in cui emozioni molto diverse tra loro son lì a ricordare alla futura mamma che sta per attraversare un varco. Alcune donne vivono questa transizione con centratura e distensione, per altre invece il passaggio presenta le sembianze di una strettoia che per poter essere attraversata richiede una buona dose di sforzo e di controllo.


Continua a leggere l'articolo attraverso questo link https://ifioridibach.com/blog/leco-del-senso-di-inferiorita-nella-maternita


Buona lettura!


Wilma Riolo

Psicologa, Psicologa Perinatale e Ricercatrice Indipendente

SITO: www.lavitadentro.com

FB: La Vita Dentro - Wilma Riolo Psicologa e Ricercatrice

Ricevo su appuntamento a Milano -zona Stazione Centrale- e via Skype. 345-7955225 wilma.riolo@gmail.com


Featured Posts
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Recent Posts
Search By Tags
Non ci sono ancora tag.
Follow Us
  • Facebook Classic

Wilma Riolo - Via Palanzone 7, 20156 Milano - P.IVA 09774140967 - CF RLIWMF78E59C523L